Machu Picchu: lo sapevi che rischia di scomparire?

Machu Picchu voragine

Machu Picchu: lo sapevi che una misteriosa spaccatura rischia di farlo scomparire?

Machu Picchu, una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo è a rischio:

Che cosa succede?Un’enorme fenditura profonda fino a 11 metri ha squarciato la terra vicino al Machu Picchu, sito archeologico Inca in Perù. Tutta la zona è  minacciata e decine di famiglie che abitano nel distretto di llusco sono in pericolo.

E’ a rischio tutta la zona montuosa di Cusco, e, secondo gli esperti, la crepa sarebbe il risultato del cambiamento climatico, del disboscamento e delle forti alluvioni che hanno colpito la zona nell’ultimo periodo.

La situazione è sempre più preoccupante, mentre sono già 37 le case cadute nella provincia di Chumbivilcas. Secondo gli esperti la faglia potrebbe ampliare la sua apertura, fino a raggiungere Tambomachay e la strada Hiram Bingham di Machu Picchu. Le incredibili immagini sono state pubblicate sulla pagina ufficiale del governo.

Leggo su alcuni quotidiani che queste  frane  sono dovute all’infiltrazione dell’acqua piovana nello strato di suolo sopra le rocce, che sono l’ossatura su cui è costruita la fortezza. Senza un sistema di drenaggio che allontani l’acqua il suolo si gonfia e scivola verso il basso facendo crollare i muri,  che un tempo erano stati costruiti proprio come sostegno.

Gli Inca, alla fine del 1400 avevano realizzato un ingegnoso sistema di drenaggio che faceva confluire l’acqua penetrata in canali e la portava più a valle. Ora questo sistema non funziona più perché i canali, con il tempo, si sono ostruiti. Per ripristinarne l’efficienza sarebbe necessario ricostruirne il percorso sotterraneo, che oggi è in parte sconosciuto.

Storia

Machu Picchu è una fortezza inca appollaiata su un crinale roccioso, sorge sulle Ande peruviane, a circa 2.430 m. di altitudine, sopra la valle del fiume Urubamba. Costruita nel XV secolo poi abbandonata, è famosa per le mura a secco fatte da enormi blocchi di pietra tenuti insieme senza l’uso della malta,  per gli edifici disposti secondo gli allineamenti astronomici e per l’impressionante vista sulla valle dell’Urubamba circa 400 metri più in basso. Fa parte dei Patrimoni dell’Umanità dell’ Unesco, giudicata una delle Sette meraviglie del mondo. L’utilizzo originario di questa fortezza rimane tutt’oggi un mistero.

Machu Picchu voragine

Avevo letto gli anni scorsi di preoccupazioni ed allarmi per la gravità della situazione ed ora sono incredula Qualcuno di voi c’è stato? avete altre notizie? altre immagini?

 

 

emilia Guerini

About emilia Guerini

Dopo una vita di lavoro e di volontariato, finalmente posso dedicarmi ad uno dei miei hobby preferiti: macchina fotografica, curiosità per scoprire, riscoprirsi ed allargare la mente: viaggiare! Ragazzini di 68 e 74 anni io e Lindo, mio marito, abbiamo sempre tenuto diari dei nostri viaggi e da ora li vorremmo condividere con chi, come noi, ha curiosità ed è affamato di cose belle, che a volte si nascondono dietro l'angolo di casa. E' splendido assaporare la bellezza e cercare di trasmetterla...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *