Puglia che innamora: Peschici la città dei trabucchi

Puglia che innamora:

continua la vacanza in Puglia, lasciato Monte Sant’Angelo, andiamo a Peschici, la città dei trabucchiprendendo la strada interna SS89 o la litoranea P52, che consigliamo, per il meraviglioso paesaggio ricco di panorami mozzafiato.

Che cosa vedere a Peschici

E’ un paesino arroccato su uno spuntone di roccia, appoggiato sul mare ed ha circa 4500 abitanti. Le sue spiagge sono fra le più belle del Gargano e le case sono imbiancate a calce, abbaglianti, che contrastano con il blu del mare. Queste spiaggia sono amate dai surfisti perché esposte ai venti.

eccola Peschici!

kite surf

Il Castello

Il Castello venne edificato dai normanni tra il X e l’XI secolo, allo scopo di difendere queste terre dagli attacchi e dalle scorribande dei Saraceni e dei pirati. E’ situato sullo sperone roccioso più alto, verso il mare, è aperto al pubblico e periodicamente  vi si organizzano mostre culturali.

Peschici, Castello

Abbazia di Santa Maria di Kàlena

Costruita nel IX secolo si trova nella piana di Peschici, è in stile romanico pugliese e nella storia ha accolto molti pellegrini che si recavano alla grotta dell’Arcangelo San Michele a Monte S. Angelo. La troviamo chiusa e riusciamo a fotografarla solo dall’esterno.

Trabucchi

Che cosa è un trabucco?

L’origine si perde nella notte dei tempi, si parla dei Fenici.. E’ un’antica macchina da pesca, tipica delle coste garganiche, molisane ed abruzzesi. Pali conficcati nella roccia sostengono una piattaforma e da questa partono due bracci di pino lunghi una trentina di metri a strapiombo sull’acqua. Tra questi due bracci viene collocata una rete che viene calata e tirata su per mezzo di carrucole quando si avvista un branco di pesci.  Il vantaggio? poter pescare senza uscire in barca quando il mare è in burrasca. Alcuni di questi trabucchi sono stati trasformati in eccellenti ristoranti

Gastronomia

Cena al Trabucco da Mimi a Peschici    Come passare una serata speciale sul mare, mangiando divinamente, in un luogo incantato..

magia pura…

 

se vuoi vedere altre immagini clicca su photo gallery

emilia Guerini

About emilia Guerini

Dopo una vita di lavoro e di volontariato, finalmente posso dedicarmi ad uno dei miei hobby preferiti: macchina fotografica, curiosità per scoprire, riscoprirsi ed allargare la mente: viaggiare! Ragazzini di 68 e 74 anni io e Lindo, mio marito, abbiamo sempre tenuto diari dei nostri viaggi e da ora li vorremmo condividere con chi, come noi, ha curiosità ed è affamato di cose belle, che a volte si nascondono dietro l'angolo di casa. E' splendido assaporare la bellezza e cercare di trasmetterla...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*