Foliage in trentino fra i mille colori dell’autunno

Foliage in trentino fra i mille colori dell’autunno

Foliage in Trentino: i colori dell’autunno e la passione per la fotografia ci hanno spinto a ritornare nell’Altopiano di Piné. Eccoci di nuovo in trentino:  i giorni scorsi l’amico Renato  ci ha tenuto costantemente informati sul colore delle foglie, (lo chiamano foliage ora, ..è più trendy) inviandoci fotografie ad ogni variazione di temperatura.. Siamo passati dal verdino al giallino e, arrivati al giallo carico/arancio abbiamo fatto i bagagli.. e siamo ritornati in Trentino, a Rizzolaga, nella sua bella casa (Via al Sant, 10 – Rizzolaga-Campolongo  Tel. 338 8180788)

Così, a zonzo nei boschi, ci siamo divertiti a fotografare paesaggi che, accesi da colori incredibilmente caldi, trasformavano tutto in una fiaba.

Arrivati a Baselga di Piné costeggiamo il lago Serraia e rimaniamo senza parole: sembra tutto finto, tanto è perfetto. La panchina, il lago, le sponde ricoperte di foglie di un magnifico colore giallo. Questo è foliage, vacanza e pace…

appena arrivati.. le panchine del lago di Serraia
colori sul lago di Serraia

Il Lago di Canzolino ha riflessi che non conoscevamo, con i terrazzamenti delle vigne che vi si specchiano, insieme alla Chiesa, con i colori delle foglie dal verde al giallo al rosso fuoco

I colori dell'autunno si specchiano nel lago di Canzolino
I colori dell’autunno si specchiano nel lago di Canzolino
La Chiesa nel lago di Canzolino
la Chiesa si specchia nel lago di Canzolino                                                                              

Un pescatore aspetta paziente la preda mentre le anatre attraversano il lago, lasciando scie nell’acqua..

Il pescatore sul lago di Canzolino
Il pescatore sul lago di Canzolino

Al Lago Santo la statua dell’alpino sembra aspettarci per mostrare il suo nuovo abito autunnale..  E’ tutto cambiato dall’estate: nuovi colori, nuove sfumature del foliage, rendono ancora più suggestivo camminare sulle sue sponde. Anche il nostro “ristorante” preferito ha aggiunto colori al suo look già meraviglioso.

foliage in trentino
Al lago Santo l’alpino ci aspetta

foliage trentino

Il nostro ristorante preferito
colori d’autunno sul Lago Santo
Ci vengono incontro alcuni cavalli e ci danno il benvenuto

Ci addentriamo nel bosco e il sole filtra tra i rami, accendendolo di colori forti. E’ meraviglioso camminare con il sottofondo dello scricchiolio delle foglie secche: foliage dai mille colori

il bosco
il bosco

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I terrazzamenti dei vigneti, visti dall’alto, sono geometrie perfette e sembrano cesellati. Pensiamo a quanto sia prezioso questo prodotto.

Curiosità

Abbiamo scoperto che il nome Müller Thurgau, che abbiamo degustato infinite volte, freddo e frizzante, è dato da Herman Müller, svizzero, nato nel cantone di Thurgau, che ne è stato il creatore. La Val di Cembra la sua culla e i vigneti posti sopra i 600 m sul livello del mare ne hanno esaltato la qualità. I vigneti terrazzati, più di 700 Km. di muri a secco, sono l’inno alla fatica dell’uomo, che da oltre 2500 anni li coltiva.

vigneti in autunno in Val di Cembra
vigneti in autunno in Val di Cembra

E’ incredibile vedere i trattorini carichi di casse di uva, arrancare su questi ripidissimi viottoli

 

La vista dall’alto dalla Capannina di Bedolpian è una magnifica tavolozza nelle tonalità giallo, arancio, rosso carico. La valle si è accesa di colori e lo spettacolo del foliage è impareggiabile.

capannina di Bedolpian

capannina di bedolpian bosco

tavolozza
foliage in trentino
colori accesi d’autunno

Grazie Renato, ci hai regalato giornate indimenticabili, con colori meravigliosi

Consigliamo il soggiorno da Renato sia per l’appartamento molto spazioso, sia per l’accurata pulizia, sia perché è come essere a casa: non manca niente!

Le immagini sono tante e le trovi sulla photogallery

 

 

emilia Guerini

About emilia Guerini

Dopo una vita di lavoro e di volontariato, finalmente posso dedicarmi ad uno dei miei hobby preferiti: macchina fotografica, curiosità per scoprire, riscoprirsi ed allargare la mente: viaggiare! Ragazzini di 68 e 74 anni io e Lindo, mio marito, abbiamo sempre tenuto diari dei nostri viaggi e da ora li vorremmo condividere con chi, come noi, ha curiosità ed è affamato di cose belle, che a volte si nascondono dietro l'angolo di casa. E' splendido assaporare la bellezza e cercare di trasmetterla...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*